Come ricreare l’atmosfera natalizia: 10 oggetti che non possono mancare

Come ricreare l’atmosfera natalizia: 10 oggetti che non possono mancare

L’atmosfera natalizia nasce da un’alchimia unica, speciale, fatta di attesa, segreta speranza, una nostalgia dolce per il passato, a cui si unisce il desiderio di un futuro radioso per quelli che amiamo. Profumi, luce, calore, suggestioni, per la Festa di tutte le feste. Come creare atmosfera natalizia in casa?

È innegabile: quello che ci piace di più del Natale, al di là del significato religioso profondo e solenne che questa festa ha per ogni cristiano, è l’atmosfera che si respira nell’aria già parecchie settimane prima del 25 dicembre. L’atmosfera di Natale coinvolge tutti, credenti e non, è impossibile da ignorare, avvolgente, come una coperta calda e morbida, come una musica di campanelle d’argento nella notte, a foderare il silenzio. La si respira dappertutto, lungo le strade sfavillanti di luminarie e festoni, nei negozi addobbati con nastri rossi e oro, con le vetrine traboccanti prodotti belli, colorati, invitanti, nei locali, dove spesso risuonano musiche natalizie e perfino le pietanze sembrano avere un sapore diverso.

Se pensiamo al Natale è probabilmente questa atmosfera la prima cosa che ci viene in mente, fatta di profumi inebrianti di cannella e chiodi di garofano, del rosso, dell’oro, dell’argento rilucente di ghirlande e candele accese, del calore buono che si espande ovunque, tenendo fuori il freddo e il buio.

Questa atmosfera speciale si concentra soprattutto nelle case. Difficile tenerla fuori, quando tutto intorno è così bello! Ciascuno poi può decidere se lasciarla entrare e quanto, e magari di enfatizzarla ancora di più, popolando la casa di oggetti e simboli della festa. Perché anche le case, a Natale, sono diverse rispetto al resto dell’anno. È come se l’amore prendesse forma e colore, come se diventasse tangibile, nella morbidezza dei tessuti caldi disposti un po’ovunque per riscaldare, ma anche per arredare, nel profumo di biscotti e candele aromatizzate all’arancio, alla mela, alle spezie, nel baluginio degli addobbi dell’Albero di Natale. Perché, alla fine, quello che conta è e rimane solo questo: l’amore che si respira in una casa, che unisce chi la abita, e che dovrebbe restare vivo e vibrante sempre, sono solo durante le Feste, ma diciamo che a Natale, come si dice, è davvero più facile sentirlo.

Ma che cosa crea l’atmosfera natalizia in casa?

Le soluzioni sono infinite, e dipendono solo dal gusto personale e dal tempo che si vuole dedicare ad addobbare la casa per Natale, per renderla davvero speciale. Se ci sono bambini in casa probabilmente si opterà per soluzioni diverse, perché sono molto spesso loro i più entusiasti sostenitori della Festa, con tutti i suoi annessi e connessi.

Holyart vuole stilare un piccolo elenco, 10 oggetti che non possono mancare nella casa delle feste.

1. Proiettori natalizi

Proiettore laser per interni punti in movimento cuori verde rosso
Proiettore laser per interni punti in movimento cuori verde rosso

Holyart sostiene da sempre la tradizione, ma con un occhio sempre rivolto all’innovazione. Non è un caso dunque se in testa a questo elenco vediamo i proiettori natalizi, un prodotto decisamente moderno, un modo nuovo di decorare la casa e il giardino, che ha preso piedi solo negli ultimi anni. Di che si tratta? I proiettori di luci di Natale sono apparecchi costituiti da una fonte luminosa (led o laser), inserita dentro a un corpo-lampada solitamente di plastica o alluminio. Questa lampadina led alogena distribuisce a una certa distanza un fascio luminoso su una parete o sugli alberi, proiettando immagini (stelle, fiocchi di neve, angeli, etc.). In pratica si tratta della versione moderna delle vecchie lanterne magiche, che, con una candela inserita all’interno, o, in tempi più moderni, una lampadina, proiettavano immagini fantastiche e in movimento sulle pareti. I proiettori natalizi permettono di creare un’atmosfera incantata senza bisogno di utilizzare addobbi, festoni, vetrofanie. Basta installare in assoluta autonomia il proprio proiettore, per rivestire intere pareti di cascate di luci colorate, puntini palpitanti, stelle, senza sforzo e con un dispendio di energia irrisorio, dal momento che tanto i proiettori laser, quanto quelli led hanno un basso consumo energetico.

2. Albero di Natale

Albero di Natale
Immancabile se si vuole ricreare la classica atmosfera natalizia … l’Albero di Natale

Un grande classico, immancabile nella casa delle feste. Che sia piccolo, grande, tradizionale, ovvero addobbato con ninnoli recuperati dal baule dei nonni in soffitta e tramandati da generazioni, o ultramoderno, con colori e linee di design, l’Albero di Natale è il fulcro intorno al quale si raccoglie la famiglia, il nucleo pulsante da cui si espande l’atmosfera natalizia. Ma come scegliere l’Albero di Natale? Innanzitutto, Albero di Natale artificiale o vero? Ci sono vantaggi e svantaggi in entrambe le soluzioni, come abbiamo già approfondito in un precedente articolo, dalla maggior sostenibilità degli alberi artificiali, alla facilità di gestione e pulizia, alla possibilità di scegliere tra un enorme varietà di prodotti, modelli e colori, ovviamente inconcepibile in natura. D’altra parte, il profumo di bosco e di natura che sprigiona l’Albero di Natale vero è qualcosa che non potrà mai essere replicato artificialmente.

Se poi si opterà per un albero artificiale, ci sono diverse cose che è bene sapere, riguardo alle misure, al numero di punte, al materiale di cui è fatto l’albero (il classico PVC, oppure il POLIETILENE), la tipologia di montaggio, ovvero di apertura dei rami, e così via.

Una volta scelto l’albero giusto, sarà anche importante decidere come addobbarlo, e questo dipenderà esclusivamente dal gusto personale, dalla tradizione di famiglia, dal tipo di arredamento della casa. Il consiglio di Holyart è solo uno: che il momento di addobbare l’Albero di Natale non sia un’occasione di stress, l’ennesima durante le Feste, ma qualcosa di bello e piacevole, da fare insieme con chi si ama, magari coinvolgendo anche i bambini. Ricordiamo sempre che, al di là del simbolo costituito dall’albero, è l’amore che ruota intorno ad esso l’elemento che crea davvero l’atmosfera natalizia.

3. Candele natalizie

Candele natalizie
Ricrea l’atmosfera magica del Natale con una bella candela natalizia

La luce è uno degli elementi più importanti per creare l’atmosfera natalizia. Che sia quella delle luminarie lungo le strade, quella delle ghirlande di lucine intorno all’Albero di Natale, quella dei proiettori natalizi, già citati.

E poi ci sono le candele di Natale, naturalmente. Nulla più di esse crea quell’atmosfera rarefatta e magica, che dona alla casa un’aria di festa. Rosse, oro, argento, diventano complementi d’arredo eleganti e raffinati. Si può scegliere tra infinite forme, da quelle classiche, ad altre più originali, per ogni casa e ogni esigenza. Non mancano quelle tipiche di Natale, a forma di angelo, stella, Albero di Natale, Babbo Natale, magari decorate con agrifoglio, o utilizzate per un bel centro tavola decorato di bacche rosse, o ancora inserite in delicati portacandele di vetro, decorati con oro, argento, o con immagini del Natale.

Non bisogna poi sottovalutare il profumo delle candele natalizie. Già il semplice profumo della cera è di per sé piacevole e confortante. Spesso, poi, le candele natalizie sono profumate con delicate fragranze che alimentano ancora di più il senso di calore e festa. Agrumi, mele, chiodi di garofano, cannella e altre spezie. Sostituiscono un po’ le bucce dei mandarini posate sulla stufa, o quello di biscotti e torte fatte in casa. Profumi che diffondono una sensazione paragonabile a un caldo abbraccio.

Insomma, più candele verranno accese nella vostra casa durante le feste, più luce e calore infonderanno all’ambiente, creando un’atmosfera impareggiabile.

4. Luci di Natale

Luci di natale
Luci di Natale: elemento fondamentale per addobbare la tua casa e il tuo albero di Natale

Che le utilizziamo per decorare l’Albero di Natale, o il balcone e il giardino, le luci di Natale sono un elemento fondamentale per abbellire la casa della festa e creare l’atmosfera natalizia. Fin dall’antichità la luce è stata considerata con una valenza positiva e confortante, in contrapposizione alle tenebre. Anche il cristianesimo ha raccolto questa valenza, associando la luce alla figura di Cristo, e facendo coincidere il trionfo della luce sulle tenebre con la speranza della salvezza da Lui portata nel mondo contro il male e il peccato. Da qui nasce la tradizione di illuminare le case e le strade durante le feste natalizie, uno dei momenti in cui l’amore e la forza di Gesù si avvertono ancora più potentemente tra coloro che lo amano e guardano a Lui come all’unica salvezza possibile. Inizialmente si utilizzavano candele e lumi, per rischiarare la notte di Natale, ma, col tempo, si è passati a sistemi di illuminazione più moderni e sicuramente più sicuri.

Le luci sull’Albero di Natale dovranno essere scelte ovviamente in modo da armonizzarsi con gli addobbi ed essere sistemate in modo da metterli in risalto, enfatizzandone la luminosità e i colori. L’effetto finale dovrà essere omogeneo e di grande impatto. Per questo sarà necessario stabilire in anticipo quante luci saranno necessarie per il nostro Albero, di che tipo (LED o a incandescenza), a luce calda o a luce fredda, monocromatiche o coloratissime (Qui trovi una guida dettagliata).

Per il giardino e il balcone sono disponibili catene di luci e addobbi luminosi adatti per l’esterno. Si prestano a numerose soluzioni decorative, a seconda delle dimensioni e della disposizione dello spazio esterno. Possono essere usate per decorare alberi, cespugli, colonne, ringhiere, panchine, l’intera facciata della casa. 

È fondamentale per la vostra sicurezza che sulla confezione e sull’etichetta sia indicata la dicitura ‘per esterno’, oltre al Codice IP (Marchio Internazionale Protezione, o Marchio Protezione Ingresso), che indica il grado di protezione di materiale elettrico in presenza di particelle solide (per esempio la polvere) o di liquidi. Lo standard di protezione richiesto per le luci natalizie da esterno deve essere minimo IP44. È inoltre sempre meglio scegliere dei led a basso consumo.

Esistono anche soluzioni fai-da-te, come piccole lanterne realizzate da voi con vasetti di conserva e un po’ di spago, con all’interno le lucine, per creare un effetto ancora più suggestivo.

5. Il presepe

Presepe completo vetroresina 60 cm 15 statue
Presepe completo vetroresina 60 cm 15 statue

Anche nel caso del presepe, ci sono moltissime soluzioni diverse. Il presepe è un elemento tipico della tradizione natalizia del nostro paese, fin dal Medioevo. Già allora c’era l’usanza di riprodurre la scena della natività di Gesù con vere e proprie ricostruzioni della capanna di Betlemme e dello scenario circostante. Era una forma di devozione, che nel tempo si è trasformata in una vera e propria forma d’arte. Le statuine del presepe, in origine costruite in terracotta o legno, successivamente in polvere di marmo, sono diventate nei secoli elementi di un’espressione artistica e religiosa unica nel suo genere. Anche oggi che la maggior parte dei presepi moderni sono costituiti da statuine in resina o materiali plastici, ci sono abili artigiani che portano avanti le lavorazioni tradizionali con orgoglio. Pensiamo ai presepi delle grandi tradizioni italiane, da quella napoletana, con figure in movimento, o a quella della Val Gardena, con gli splendidi presepi interamente scolpiti nel legno (Leggi la nostra guida alla scelta del presepe perfetto: CLICCA QUI).

Oggi molti scelgono di realizzare un presepe fatto in casa, usufruendo dei tanti elementi messi a disposizione nei negozi specializzati, che permettono di dar vita a capanne, borghi e ambientazioni di grande effetto. Gli elementi per il presepe fai-da-te sono costituiti da materiali diversi, dalla pietra al legno di acero o ulivo, alla porcellana, alla resina, per tutti i gusti e tutte le tasche. Il presepe può essere popolato poi con i personaggi preferiti.

Ci sono poi bellissimi presepi che vengono venduti già completi, con tutti gli accessori e le statuine. Alcuni di essi, particolarmente moderni e ricercati, possono rivelarsi veri oggetti di arredamento e design. In generale, la tradizione la fa da padrona, con molte varianti adatte per tutti i gusti e le fasce di prezzo. Anche in questo caso, come per l’albero, la cosa importante è lo spirito con cui ci si accinge a disporre il presepe nella propria casa, ricordandone le valenze simboliche, il grande mistero d’amore che è racchiuso nella scena della Natività.

6. Villaggi natalizi

 

Non in tutti i paesi si festeggia il Natale con il presepe. Soprattutto nei paesi nordici e negli USA, si è diffusa l’usanza di allestire un villaggio natalizio. Non la canonica grotta di Betlemme, né necessariamente un’ambientazione che ricordi quella della nascita miracolosa di Gesù. Esistono villaggi natalizi di ogni genere, ispirati a epoche e stili diversi, e ognuno può scegliere il proprio, personalizzandolo con dettagli e accessori, popolandolo di piccoli personaggi. È una passione che rimanda all’infanzia, al gusto per le case delle bambole, forse, o più in generale al desiderio di creare un mondo piccolo e raccolto, pieno di magia, proiettando in esso il nostro immaginario interiore in uno scenario fatto di casette e personaggi, in cui tutto era bello, colorato.

Nei villaggi natalizi tutto è concepito per essere grazioso, raccolto, colorato, perfettamente riprodotto in uno stile che odora di passato e nostalgia. Lucine, particolari graziosi, casette dai colori pastello, piccoli mulini, ruote panoramiche, giostre coi cavalli… Anche i minuscoli personaggi sono parte della magia, sciatori, pattinatori, piccoli Babbo Natale.

Un hobby per adulti, spesso per collezionisti, ma che dà vita a creazioni spettacolari, davvero intrise di atmosfera natalizia!

7. Corona dell’avvento

Corona dell'avvento
La corona è simbolo di unità, comunione e eternità. Le 4 candele rappresentano le 4 settimane prima di Natale

La Corona dell’Avvento non è solo un addobbo natalizio per abbellire e decorare la casa in occasione delle Feste ma anche un oggetto di grande valore sacro per i credenti. Tutti gli elementi di cui è composta, dai rami verdi e le bacche che richiamano la stagione invernale, alla corona simbolo di unità, comunione e eternità, hanno un forte carattere simbolico. Le quattro candele, poi, accompagnano i fedeli nell’attesa del Natale, scandendo le quattro settimane che intercorrono tra l’accensione della prima di esse e il 25 dicembre.

Infatti una candela viene accesa per ogni domenica dell’Avvento, e tutte e quattro hanno un valore preciso:

  1. La prima candela è quella “del Profeta”: ricorda le profezie sulla venuta del Messia.
  2. La seconda candela è quella “di Betlemme”, in memoria del luogo in cui Gesù ha visto la luce.
  3. La terza candela è quella “dei pastori”, gli umili tra gli umili, i primi a vedere e adorare il Messia.
  4. La quarta candela è quella “degli Angeli”, che annunciarono a tutto il mondo la nascita miracolosa di Nostro Signore.

Insieme le quattro candele simboleggiano la salvezza offerta a tutti gli uomini grazie alla nascita di Gesù, la vittoria della Luce contro le Tenebre. Le Corone dell’Avvento, con i loro rami verdi, le bacche rosse, i nastri d’oro e d’argento con cui sono adornate, diventano bellissimi complementi d’arredo per la casa e eleganti centritavola per le Feste.

8. DVD Natalizio

Dvd natalizio
Apri il cuore ai buoni sentimenti con un bel DVD natalizio

Ci sono film per famiglie tipicamente associati al Natale, trasmessi ogni anno inevitabilmente sotto le feste. Si tratta di film spesso adatti ai bambini, storie edificanti, commoventi, che dovrebbero spingere a riflettere, o aprire il cuore ai buoni sentimenti. Ci sono anche molti DVD più specificatamente legati alla religione cristiana, alla vita di Gesù e dei santi. Quale occasione migliore del Natale per approfondire certi argomenti? Ancora, il Natale può essere una buona occasione per ascoltare con tutta la famiglia un bel concerto natalizio, magari registrato in Vaticano, o in qualche altro luogo sacro. Anche questi sono disponibili in DVD, per poter essere apprezzati nella propria casa, nei giorni di festa.

9. Centrotavola natalizio

Centrotavola Avvento Natale portacandela per 4 candele
Centrotavola Avvento Natale portacandela per 4 candele

Parlando delle atmosfere natalizie in casa, abbiamo già accennato all’uso della Corona dell’Avvento come centrotavola. È solo un esempio di come arricchire la tavola della Festa, per renderla ancora più ospitale e bella. Si possono usare come centrotavola corone e ghirlande realizzate con rami di sempreverde, come l’abete, l’elleboro, o di agrifoglio, o ancora con rametti secchi intrecciati. Come decorazioni ci potranno essere bacche rosse, fiocchi, palline di Natale, bastoncini di zucchero, pigne al naturale o dipinte d’oro o argento, o ancora spruzzate di porporina o glitter. Il centrotavola potrà anche essere un comodo portacandele, se corredato da piccoli recipienti in vetro. È importante pensare che sarà intorno alla tavola che la famiglia trascorrerà gran parte delle Feste, ed è fondamentale che essa parli di noi, del nostro amore.

10. Fai una donazione a chi ha più bisogno.

Donazione
È l’amore a rendere davvero speciale il Natale – Aiuta il prossimo

L’ultimo punto che vogliamo trattare non è propriamente un oggetto, o un consiglio commerciale, ma piuttosto un invito alla riflessione. Perché mentre noi ci troviamo a dover scegliere se prendere un abete vero o artificiale come Albero di Natale, o che tipo di luci usare per decorarlo, o ancora come abbellire la nostra tavola, ci sono tante, troppe persone che devono fronteggiare problemi molto più gravi e imminenti. Dunque, dal momento che, come abbiamo ripetuto in più di un’occasione, è l’amore che scorre dentro e intorno a noi a creare l’atmosfera natalizia, perché non fare un gesto di generosità e donare qualcosa a chi è meno fortunato? Un’offerta, un’azione caritatevole, qualcosa che probabilmente non ci priverà di nessuno dei piaceri che rendono il Natale bello e speciale, ma che potrà fare la differenza per chi ha bisogno davvero di tutto. Alla fine ci darà tanto, tantissimo, e renderà il giorno di Festa davvero speciale, indimenticabile.