Icona antica russa San Nicola di Myra con fondo oro XIX secolo 35x30 cm

Modello: IC004157
€ 2.600,00
3,064.15
£ 2,460.28
zł 12.199,55
Disponibilità immediataConsegna entro mercoledì 8 luglio
se ordini entro 5 ore e 7 minuti
Spedizione gratuita per tutti

Icona antica russa San Nicola di Myra con fondo oro del XIX secolo di dimensioni 34,7x30,5x2,7.
L'iconografia di questa reliquia rappresenta il San Nicola a mezzo busto in abiti vescovili mente è avvolto nell'omorphorion ornato di croci, benedicente con il vangelo in mano. La fermezza del volto, la fronte alta e solcata dalle rughe, i grandi occhi concentrati segnati dalle sopracciglia folte e la barba corta sono le caratteristiche particolari dell'immagine del Santo raffigirato come il...

  • Peso spedizione: 3kg.
  • Materiali: legno-levkas
  • Provenienza: Mosca , Russia

MISURE

  • Altezza34.7 cm
  • Larghezza30.5 cm
  • Profondità2.7 cm
  • Altezza13.66 in
  • Larghezza12.01 in
  • Profondità1.06 in
Ulteriori informazioni >
HAI BISOGNO DI AIUTO?
Numero Verde 800 974 308
Consegna con Corriere in 24-48 ORE
RESO PRODOTTI GRATUITO SODDISFATTI O RIMBORSATI ENTRO 60 GIORNI

Informazioni e Caratteristiche

Icona antica russa San Nicola di Myra con fondo oro del XIX secolo di dimensioni 34,7x30,5x2,7.
L'iconografia di questa reliquia rappresenta il San Nicola a mezzo busto in abiti vescovili mente è avvolto nell'omorphorion ornato di croci, benedicente con il vangelo in mano. La fermezza del volto, la fronte alta e solcata dalle rughe, i grandi occhi concentrati segnati dalle sopracciglia folte e la barba corta sono le caratteristiche particolari dell'immagine del Santo raffigirato come il difensore della fede cristiana contro l'eresia oltre che l'esorcista e il guaritore.
Le reliquie di questo santo popolare sia in Europa che nel mondo slavo e greco, furono trafugate da Myra a bari nel 1087 che le contese poi a Benevento. diverse sonopertanto le versioni letterarie secondo cui Nicola, nato a Patara nel 280 du vescovo di Myra in Licia dove morì nel 352.
La vicenda narra che egli si oppone al concilio di Nicea al vescovo eretico Ario e viene di conseguenza spogliato dalle sacre insegne e incarcerato per poi venire liberato dal Cristo e dalla Vergine che gli apparvero restituendogli la libertà e la dignità vescovile e confermandolo nella vera fede.
Provenienza: Mosca, Russia
Tecnica: Tempera - fondo oro
Materiali: legno - levkas
Misure: 34,7x30,5x2,7 cm
Epoca: seconda metà XIX secolo
L'icona è munita di certificato di garanzia e originalità, con perizia redatta dagli esperti del Ministero dei Beni Culturali della Russia, e documenti di esportazione.

Recensioni Clienti

Al momento non vi sono commenti su questo prodotto: vuoi essere tu il primo? Per commentare un prodotto occorre essere registrati.
Oltre 3800 recensioni
scritte dai nostri clienti.