Icona russa Madre di Dio sorgente di vita "Fonte Viva"

Modello: IC090219
 
€ 213,30
277.31
£ 194.79
zł 933,13
€  237,00$  308.13£  216.44zł  1.036,81-10%
Esaurito
Articolo con spedizione gratuita

Icona russa dipinta Madre di Dio sorgente di vita "Fonte Viva".
Icona russa realizzata con le tradizionali tecniche iconografiche dell'arte ortodossa, da pittori russi.
E' consegnata in elegante cofanetto rigido blu.
E' una icona non molto diffusa, dove la Vergine che sorregge il divin Figlio sembra seduta in una fontana, generalmente circolare, da cui emerge avendo ai lati 2 angeli. Acque abbondanti e vivificanti scorrono dalla fonte e in basso gruppi diversi di persone la bevono...

  • Peso spedizione: 0.2kg.
  • Materiali: Legno, levkas, foglia dorata, tempera all'uovo
  • Provenienza: Russia

MISURE

  • Altezza14 cm
  • Larghezza11 cm
  • Altezza5.51 in
  • Larghezza4.33 in
Ulteriori informazioni >
HAI BISOGNO DI AIUTO?
Numero Verde 800 974 308
Consegna con Corriere in 24-48 ORE
RESO PRODOTTI GRATUITO SODDISFATTI O RIMBORSATI ENTRO 60 GIORNI

Informazioni e Caratteristiche

Icona russa dipinta Madre di Dio sorgente di vita "Fonte Viva".
Icona russa realizzata con le tradizionali tecniche iconografiche dell'arte ortodossa, da pittori russi.
E' consegnata in elegante cofanetto rigido blu.
E' una icona non molto diffusa, dove la Vergine che sorregge il divin Figlio sembra seduta in una fontana, generalmente circolare, da cui emerge avendo ai lati 2 angeli. Acque abbondanti e vivificanti scorrono dalla fonte e in basso gruppi diversi di persone la bevono mostrando col loro atteggiamento quanto la bevanda sia desiderata e benefica. La festa di questa icona è mobile: il venerdì dopo Pasqua, ed ha una speciale ufficiatura. Storicamente la raffigurazione iconografica è collegata a un fatto avvenuto a Costantinopoli, l'attuale Istanbul. Nel 450, quando era semplice soldato, il futuro imperatore Leone I s'imbattè in un cieco smarrotosi e invocante un po d'acqua: volle aiutarlo ma non trovò acqua finchè una voce misteriosa gli indicò una polla d'acqua seminascosta. Potè dissetare il cieco e quando gli lavò gli occhi avvenne il recupero della vista. Divenuto imperatore, Leone I eresse in quel luogo una chiesa in onore della Madonna invocata come Fonte Viva o vivificante e che nell'icona trovò espressione grafica. Altri eventi prodigiosi furono registrati in quel santuario mariano distrutto nel 1453 quanto i turchi conquistarono Costantinopoli, ma riproduzioni di quell'icona si trovano anche in chiese russe.

Recensioni Clienti

Al momento non vi sono commenti su questo prodotto: vuoi essere tu il primo? Per commentare un prodotto occorre essere registrati.